Home » News » L’anticorruzione nella spesa informatica pubblica
News perplessità

L’anticorruzione nella spesa informatica pubblica

Un comunicato stampa di oggi fa pensare che finalmente si prendono in considerazione alcune possibili distorsioni della spesa pubblica in informatica, circa 5 miliardi all’anno (con logiche in movimento in seguito alla finanziaria dell’anno scorso).

Digitalizzazione nella P.A. , Coppola incontra Cantone
Il presidente della Commissione di inchiesta a colloquio con il presidente dell’Anac: “Collaborazione per evitare sovrapposizioni e contribuire a rendere la spesa più efficiente”.
Prosegue l’attività della Commissione parlamentare di inchiesta sul livello di digitalizzazione e innovazione delle Pubbliche Amministrazioni: dopo l’audizione con i vertici di Consip, avvenuta lo scorso 24 novembre, il Presidente della Commissione, Paolo Coppola, ha incontrato oggi a Roma Raffaele Cantone, Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione. Al centro del colloquio, il confronto sui temi della digitalizzazione nella Pubblica Amministrazione.
“L’obiettivo comune – ha dichiarato l’onorevole Coppola – è quello di evitare sovrapposizioni e collaborare per individuare eventuali patologie nei contratti Ict (Information communication technology) delle P.A. con la finalità di rendere la spesa più efficiente”.
Roma, 1 dicembre 2016

Commenta

Clicca qui per inserire un commento

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video