Home » innovazione » La cyberguerra della cyberNato
innovazione News perplessità

La cyberguerra della cyberNato

tallinn

Jens Stoltenberg, segretario generale della Nato, ha spiegato che un cyberattacco di notevoli dimensioni a uno stato membro dell’alleanza provocherà una cyberguerra in difesa di quel paese da parte dei suoi alleati (SecurityAffairs). Questo annuncio verrà ulteriormente approfondito a Varsavia durante il prossimo summit Nato, l’8-9 luglio.

La cyberguerra è una realtà da tempo. L’Estonia è stata attaccata nel 2007 il che ha generato una crescente consapevolezza in materia. Il manuale di Tallinn è un fondamentale punto di riferimento per definire la cyberguerra e le azioni conseguenti (Tallinn Manual on the International Law Applicable to Cyber Warfare). Nonostante il manuale, non è chiaro se la Nato sia all’altezza dell’annuncio, in termini di capacità cyberbellica e di coordinamento (SecurityAffairs).

Gli Stati Uniti hanno già detto di aver cyberattaccato, a loro volta, lo Stato Islamico.

Vedi anche:
The Cyber Act of War Act: A Proposal for a Problem the Law Can’t Fix

Commenta

Clicca qui per inserire un commento

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video