La cyberguerra della cyberNato

tallinn

Jens Stoltenberg, segretario generale della Nato, ha spiegato che un cyberattacco di notevoli dimensioni a uno stato membro dell’alleanza provocherà una cyberguerra in difesa di quel paese da parte dei suoi alleati (SecurityAffairs). Questo annuncio verrà ulteriormente approfondito a Varsavia durante il prossimo summit Nato, l’8-9 luglio.

La cyberguerra è una realtà da tempo. L’Estonia è stata attaccata nel 2007 il che ha generato una crescente consapevolezza in materia. Il manuale di Tallinn è un fondamentale punto di riferimento per definire la cyberguerra e le azioni conseguenti (Tallinn Manual on the International Law Applicable to Cyber Warfare). Nonostante il manuale, non è chiaro se la Nato sia all’altezza dell’annuncio, in termini di capacità cyberbellica e di coordinamento (SecurityAffairs).

Gli Stati Uniti hanno già detto di aver cyberattaccato, a loro volta, lo Stato Islamico.

Vedi anche:
The Cyber Act of War Act: A Proposal for a Problem the Law Can’t Fix

  • 17/12/2016 L’Italia comincia a occuparsi di cyberdifesa Nel rapporto sullo stato della cybersicurezza in Italia messo insieme dal Potomac Institute (pdf) si vede un paese formalmente sulla strada del miglioramento. Anche perché nelle diplomatiche parole...
  • 06/09/2016 La guerra di cyber Piero Una puntata della trasmissione di John Oliver assolutamente da non perdere è dedicata alle armi nucleari custodite in America. Custodite male. Controllate in depositi ridicoli con computer che vann...
  • 13/04/2017 Charlie Miller lascia Uber. Ma non per il solito motivo per cui si lascia Uber Charlie Miller aveva un posto nella cybersicurezza per il taxi senza autista di Uber. Era diventato famoso per aver hackerato una Jeep Cherokee prendendone il controllo a distanza. Pare che non cre...
  • 05/07/2016 Il 91% delle compagnie aeree investe in cybersecurity Ricevo questo comunicato stampa e volentieri lo rilancio: IL 91% DELLE COMPAGNIE AEREE INVESTE IN CYBER SECURITY Anche l’Internet delle cose al centro dei piani di investimenti IT delle ...
  • 18/12/2009 Microsoft: antitrust e tecnologie La fine della questione Microsoft all'Antitrust europea è un fatto positivo. Le multe enormi che l'azienda guidata da Steve Ballmer era condannata a pagare hanno ottenuto il successo che un duro co...
  • 21/08/2015 Il fondamentalismo del copyright in Spagna Uno studio sulle tendenze della protezione del copyright in Spagna - dove il fondamentalismo ha già costretto Google News a chiudere e i giornali a perdere soldi - mostra le assurdità delle norme r...
Add Comment Register



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *