Home » News » Survey: tutte le elezioni politiche che potrebbero cambiare l’Africa nel 2016
News

Survey: tutte le elezioni politiche che potrebbero cambiare l’Africa nel 2016

Jeune Afrique raccoglie in un unico articolo tutte le informazioni che potrebbero cambiare il volto dell’Africa nel corso del 2016 (JeuneAfrique). Ne parliamo davvero troppo poco.

L’année 2016 promet d’être mouvementée sur le plan électoral. Et pourrait confirmer la tendance qui se dessine ces dernières années : changements en Afrique de l’Ouest, continuité en Afrique centrale.

Il labirinto della Repubblica Democratica del Congo resta un’incognita difficilissima. Burkina e Nigeria sembrano aver preso una strada più comprensibile. Gambia, Togo e Burundi sono ancora bloccati. Avviati all’alternanza democratica sono Bénin, Niger, Ghana, Centrafrica. Ma le logiche interne di questi e altri paesi in movimento politico sono complicatissime, un po’ familiari un po’ istituzionali un po’ economiche. Di certo connesse alle mire delle potenze internazionali. L’Africa è affascinante e dolorosamente complicata. Comprenderla meglio sembra un proposito da formulare per il prossimo anno, un 2016 di cambiamenti annunciati.

Tag

Commenta

Clicca qui per inserire un commento

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video