H-Farm in borsa

 Oggi si quota H-Farm. L’acceleratore accelera.

Dopo le prime startup tra le quali H-Art, dopo le tante hackaton chiamate H-Ack, la borsa. Riccardo Donadon dopo la campanella ha presentato solo una slide: “H-Appy”. Il trattore simbolo della H-Farm era in piazza Affari. La direzione: “Siamo in borsa per dare forza e trasparenza al nostro progetto”. Che è fondamentalmente orientato all’accelerazione culturale delle grandi aziende, degli ecosistemi, delle startup. A partire da un impegno nell’istruzione e nella formazione, fondate però su un concetto molto diverso dal solito. Con scuola e accademia, sviluppate accanto e in sinergia con le imprese, orientate a loro volta a generare business. “E in due anni speriamo di riuscire a sbarcare sul mercato borsistico principale”.

Luca Pyrano, responsabile primary markets per l’Europa continentale del London Stock Exchange: “H-Farm fa dell’innovzione e della digitalizzazione delle aziende il focus della propria attività. Siamo felici che questa società, così impegnata per il rinnovamento e per lo sviluppo delle giovani realtà aziendali del nostro paese abbia scelto proprio AIM Italia come strumento di crescita e di finanziamento dei propri progetti”.

Articoli Correlati

  • 17/09/2015 Lo Spin8 è la startup italiana al salone dell’auto di Francoforte Ricevo e volentieri segnalo. Spin8 carica innovativa Startup italiana si presenta al Salone dell’auto di Francoforte Al via “Ricaricare l’Italia”, la road-map per sviluppare il mercato de...
  • 06/05/2016 ForFirm, da ComoNext una piattaforma per il trading di merci In prospettiva l'idea di ForFirm, startup del 2014 nata a ComoNext, c'è un possibile business nella finanza a valore aggiunto per il commercio. Lo si vedrà nei prossimi mesi. Quello che si ved...
  • 29/07/2016 Giganti sulle spalle di giganti. Google, Apple, Amazon A quanto pare l'aumento di fatturato e utili di Facebook è stato generato soprattutto nella navigazione in mobilità (blog). Lo stesso appare dai dati di Google-Alphabet: fatturato 21,50 miliardi e ...
  • 23/12/2015 CRISPR-Cas9: lo sfruttamento dei geni Le inventrici del CRISPR-Cas9 hanno fondato le loro aziende. Jennifer Doudna ha co-fondato la Caribou Bio, che si è alleata con la DuPont e ha anche fondato un'altra startup chiamata Intellia. Emma...
  • 13/04/2010 Altri tagli a Telecom Italia Presentando oggi i conti del 2009 e gli obiettivi fino al 2012, il leader della Telecom Italia, Franco Bernabè ha annunciato la necessità di operare nuovi tagli al personale. Tagli anche ai debiti,...
  • 16/06/2016 Un mercato unico europeo per le startup Molti fondatori di startup europee hanno sottoscritto l'idea di uniformare le regole per le startup in Europa, acquisendo dall'esperienza italiana la nozione di startup registrate. In effetti, ...
Add Comment Register



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>