CVD: la strada spagnola per il copyright dei giornali è controproducente

In pratica, la legge che obbliga i giornali a farsi pagare un diritto d’autore da Google per i link pubblicati da Google News ha portato l’azienda americana alla decisione di chiudere il servizio e si è ritorta contro i piccoli editori (arstechnica). 

Articoli Correlati

  • 15/09/2016 Eurocopyright: può essere una vittoria della lobby editoriale ma non la salverà La proposta direttiva sul copyright è controversa (Sole). Le sue componenti qualificanti a quanto pare sono: 1. gli editori hanno nuovi diritti da vendere, per esempio il diritto agli snippets (qu...
  • 11/05/2009 Link: giornali a pagamento Il Sole ha pubblicato diversi articoli sull'eventualità di pubblicare giornali online a pagamento. A parte un mio pezzo, c'è quello di Paolo Madron sugli editori italiani, e quello di Marco Magrini...
  • 18/10/2011 Ipotesi sull’editoria – link Ieri si parlava di un'ipotesi sull'editoria basata essenzialmente sul controllo - culturale prima di tutto - della tecnologia per pubblicare, diffondere e vendere i prodotti editoriali. Il post di ...
  • 01/05/2017 Il metodo di Reporters sans Frontières Una classifica usata per anni come il podestà straniero dei comuni che non riuscivano a trovare un compromesso tra gli interessi delle famiglie e delle corporazioni locali. La classifica sulla libe...
  • 01/04/2015 Architettura dell’informazione: Elizabeth Buie sul WIAD Elizabeth Buie, autorità internazionale dell'architettura dell'informazione, ha fatto esperienze importantissime sull'innovazione dell'interfaccia dei sistemi pubblici a favore dei cittadini. Sotto...
  • 09/03/2010 Neppure Google guadagna con le news Sentite le grandi lamentazioni degli editori, Murdoch in testa, sul fatto che Google guadagnerebbe con le notizie dei loro giornali, ci si domandava: ma è vero? E dunque pare proprio di no. Lo dice...
Add Comment Register



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>