Dieci settimane per Google

E quindi l’Antitrust europea ha fatto il passo che serve per decidere se Google merita una super multa per abuso di posizione dominante. E ha aperto anche un’indagine su Android per decidere se Google abusa della sua posizione nel mercato dei sistemi operativi mobili (Commissione).

Pare che molto dipenda dalla definizione di mercato nel quale Google avrebbe una posizione dominante. Se è search engine ovviamente domina. Se è l’insieme delle search fatte con altre app e piattaforme commerciali e non la risposta è meno chiara. Gli utenti vanno prima su Google che ogni altro sito per alcune attività definibili come ricerca ma non per cercare prodotti specifici, viaggi specifici, valutazioni specifiche di alberghi e così via. Vabbè: è ancora discussione ma l’Europa sembra andare decisamente a una scelta.

Cinque anni di indagine ci portano qui. Qualunque sia il risultato, la procedura è troppo lenta.

Infine, con un minimo di paradosso: osservando come l’Europa sia scarsa nelle piattaforme alternative a quelle americane, non dovrebbe cominciare a pensare in qualche modo dove investirebbe i miliardi che eventualmente raccoglierebbe da Google? Se li mette in generale nel suo budget, passano in maggioranza – relativa – da Google all’agricoltura europea; se dicesse che li investe in progetti e startup di piattaforme europee dimostrerebbe un po’ più di senso strategico. (È una boutade ovviamente..)

Add Comment Register



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *