Exit. TrustBuddy vuole acquisire Prestiamoci e Geldvoorelkaar

Soddisfazione a Digital Magics. La TrustBuddy International, società scandinava quotata in borsa che fa peer-to-peer lending, ha avviato il processo per acquisire la startup finanziaria Prestiamoci, piattaforma italiana di prestiti tra privati autorizzata dalla Banca d’Italia. Ecco il pezzo della Reuters.

Trustbuddy International AB

* Says Trustbuddy has conditionally agreed to acquire two P2P lenders, Geldvoorelkaar and Prestiamoci, for a total consideration of 15.9 million euros of which 11.4 million euros is in Trustbuddy shares or vendor loan notes

* Says subject to satisfaction of conditions, Prestiamoci acquisition is due to complete on April 1, 2015

* Expects to report Q3 revenues of 30 million Swedish crowns and losses after tax of 6.6 million crowns

Ecco la mail di Digital Magics:

Digital Magics, incubatore certificato di startup innovative quotato sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana (simbolo: DM), ha avviato il processo della settima exit (cessione di una società). È previsto che Prestiamoci, l’unica startup italiana autorizzata come finanziaria da Banca d’Italia per la gestione di una piattaforma di prestiti fra privati su internet, si fonderà con TrustBuddy International AB: l’unica società di Peer-to-Peer Lending al mondo a essere quotata in Borsa.

Il valore dell’operazione, che prevede l’acquisto del 100% delle azioni di Agata S.p.A. (società che detiene e gestisce il marchio Prestiamoci), ammonta complessivamente a 5,3 Milioni di Euro: 1,5 Milioni saranno corrisposti per cassa e 3,8 Milioni in azioni di TrustBuddy. In aggiunta i soci di Prestiamoci riceveranno 10 milioni di opzioni di acquisto delle azioni di TrustBuddy.

TrustBuddy, fondata nel 2009 in Norvegia, è leader mondiale nel suo segmento e attiva sul mercato di 9 Paesi europei. Con oltre 300.000 utenti e sette sedi, TrustBuddy è la più grande piattaforma di intermediazione nella concessione di prestiti a breve termine e dal 2011 è l’unica società di social lending al mondo a essere quotata in Borsa a Stoccolma, sul NASDAQ OMX First North

  • 28/03/2015 Digital Tamburi Talent. Si rafforza l’ecosistema delle startup Digital Magics, Talent Garden e Tamburi Investment Partners hanno dato questa settimana un annuncio che può significare molto per l'ecosistema dell'innovazione italiano. Perché fa chiarezza strateg...
  • 13/03/2014 Stati generali dell’ecosistema startup italiano Oggi, agli Stati generali dell'ecosistema startup, organizzato da ItaliaStartup, è emersa l'immagine della prossima fase di sviluppo della innovazione nel territorio italiano. Impossibile un ria...
  • 02/08/2011 Airbnb. Le persone si scambiano le case: fiducia reciproca o piattaforma commerciale Il commento di Simone Cicero al post di ieri impone una riflessione. E la sua intervista a Michel Bauwens, fondatore della P2P Foundation va letta.Ieri, appunto, si è parlato della piattaforma Airb...
  • 13/11/2015 H-Farm in borsa  Oggi si quota H-Farm. L'acceleratore accelera. Dopo le prime startup tra le quali H-Art, dopo le tante hackaton chiamate H-Ack, la borsa. Riccardo Donadon dopo la campanella ha presentato solo ...
  • 20/12/2012 CapGemini. Digital matters. Leadership matters even more Una ricerca di CapGemini e MitSloan su 469 importanti manager globali e 391 grandi aziende scopre che le compagnie che hanno raggiunto una matura cultura digitale e che hanno un management intensam...
  • 04/08/2012 Start-up. Sniffroom Bella idea, non nuovissima, ma ripensata con intelligenza e gusto per un mondo che conosce a fondo i social network. Sniffroom, fatta a Salerno e presentata a Giffoni oltre che su Ninja (da leggere...
Add Comment Register



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *