iPD dalla Sardegna

La società civile vive il territorio e la coscienza delle persone evolve, indipendentemente dalle attività dei partiti. Anche se c’è ovviamente una relazione e sapendo che la relazione non è lineare.

A Sedilo, in Sardegna, una discussione partecipatissima, sulla relazione tra politica e società ai tempi di internet in un paese democratico e nel contesto della crisi di coscenza del PD. La proposta di Stefano Boeri: che dice facciamo decisioni nei circoli non discussioni su decisioni già prese a Roma. La questione delle primarie aperte è all’attenzione di tanti interventi. La sollecitazione a Renato Soru perché si ripresenti.

E Soru disegna una visione, parlando di come il mondo è cambiato. Di come in Sardegna il 50% dei giovani non lavori. Di come il nuovo lavoro non si cerca ma si crea. Il PD deve rappresentare tutti, chi lavora, chi cerca e chi crea il lavoro. Per questo occorre un pensiero nuovo. E la Sardegna può sviluppare un pensiero nuovo, farlo in modo che nasca dalla sua specificità e che influenzi il pensiero del resto del paese. Affermare il ruolo dei sardi, integrata in Italia, integrata in Europa, non fatta solo di tradizioni ma fatta per tracciare una visione del futuro. Nel 1994 c’era la televisione e i soldi per generare il successo di Forza Italia. Oggi internet è servita a generare il successo dell’M5S. Il PD non può continuare a perdere di vista l’emergere di nuovi mezzi di comunicazione e alle opportunità politiche che offrono. In Sardegna si può fare ina piattaforma che serva meglio di quello che esiste, che sia più adatta al territorio e che possa servire per le altre regioni. Serve: 1. un modo di fare informazione insieme, con articoli mandati a Sardegna Democratica; 2. un modo per fare commenti non in modo anonimo, per garantire la qualità del dibattito; 3. un sistema per rilanciare su Facebook e Twitter le notizie e i commenti; 4. fare progetti di legge e programmi visionari in modo condiviso e wiki; 5. votazione delle proposte; 6. democrazia continua con dati aperti, certi, con numeri trasparenti e garantiti; 7. con trasmissione in streaming degli eventi; 8. con un comitato di garanti; 9. con un archivio di documenti cui tutti possono contribuire. Non si può più fare politica senza internet.

È candidato Soru? “Il candidato sarà scelto dalle primarie. Chi ha avuto l’onore che ho avuto resta a disposizione. Mi considero un candidato di riserva”.

Articoli Correlati

  • 19/04/2013 Se Prodi battesse B per la terza volta Se Romano Prodi battesse B. per la terza volta sarebbe un caso di giustizia della storia. Se Romano Prodi battesse B. per la terza volta non sarebbe per un accordo di Palazzo, come quello che port...
  • 07/10/2012 Creazionismo in politica Il deputato repubblicano Paul Broun fa parte del Comitato parlamentare on Science, Space and Technology. Sostiene che l'evoluzionismo è una "bugia". E che la Terra è stata creata 9.000 anni fa come...
  • 20/04/2013 Cinque certezze non ne fanno una 1. Non è un golpe. Rodotà è d'accordo 2. Ci sono praterie per un governo che nessun elettore desiderava al momento del voto 3. I partiti non sono all'altezza del loro potere 4. I franchi tiratori s...
  • 16/06/2015 Ma se sono 50 anni che è colpa della politica che cosa c’è di nuovo? Per la serie cose che non capisco.. Anche oggi, al convegno Unioncamere di Venezia, l'esordio del presidente Fernando Zilio è stato concentrato sulle colpe della politica italiana. Gli argomenti e...
  • 27/08/2014 L’incomprensibile scelta di fare consultazioni via mail. L’ultima è del ministero del Lavoro Qualcuno dovrebbe spiegare perché le istituzioni e le organizzazioni orientate al bene comune continuano a lanciare consultazioni via mail per raccogliere opinioni dalla cittadinanza. L'ultimo caso...
  • 01/06/2014 Franceschini e Schmidt a Roma, lunedì. Consigli? Lunedì prossimo mi troverò in mezzo tra Dario Franceschini, ministro della Cultura, ed Eric Schmidt, presidente di Google. Per un paio d'ore su "Turismo e industria digitale". L'incontro è spiegato...

2 Commenti su “iPD dalla Sardegna

Add Comment Register



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>