FirefoxOS: nuovo sistema operativo per telefonini

Mentre I prodotti di Google e Apple dominano il mercato dei sistemi operativi per smartphone, mentre Rim e Microsoft cercano di ritrovare spazio, e mentre tutti sanno che il successo di questi prodotti dipende dalla qualità e quantità di applicazioni che fanno girare, è entrata in gioco anche Firefox. (Ecco l’annuncio)

Il nuovo sistema operativo è presentato agli sviluppatori nella speranza che nascano delle apps in modo che quando sarà montato sui telefoni abbia qualche utilità.

Che cosa può avere di forte? Fa girare apps scritte in html5 che hanno la forma delle webapps e sanno interagire con i telefoni (vibrazioni e altro). Apre lo sviluppo in formati standard e aperti. Libera chi sviluppa dalla piattaforma proprietaria e dai negozi online che controllano.

Difficile compito. Ma il concetto sarebbe tale da cambiare radicalmente il sistema dei telefonini, riportandoli verso la logica più aperta dell’internet fissa. Per funzionare bene avrebbe bisogno di grandi costruttori che adottano questo OS, di sviluppatori che ci scommettono, di neutralità della rete garantita dagli operatori. Forse tra questi, i migliori alleati saranno gli sviluppatori indipendenti.

Vedi
dday, hdblog, html.it.

Trackbacks

One Trackback

Add Your Comments

Disclaimer
Your email is never published nor shared.
Required
Required
Tips

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <ol> <ul> <li> <strong>

Ready?