Il senso di cittadinanza è la premessa della ricostruzione

Cittadinanza. Parola meravigliosa e molto più spesso citata che praticata nella politica dei trent’anni passati. Quella politica che ha identificato la democrazia con una sorta di mercato, una specie di sistema di servizi offerti in cambio del voto, da politici divenuti “prodotto” a elettori divenuti “consumatori”. Una mentalità che ha reso possibili degenerazioni etiche condotte con la sfacciataggine di chi in fondo si sentiva legittimato dal “mercato” nel quale era stata trasformata la politica.

La dimensione della cittadinanza costituisce un contesto molto più ricco per la politica. Code for America mostra la foto di un cittadino di New York che constatato come la sua casa fosse salva durante il recente uragano ha messo a disposizione la sua elettricità con una prolunga fuori dalla porta di casa e con un cartello che invitava chi ne avesse bisogno a usarla per ricaricare il telefono. Un gesto rivolto agli altri cittadini del tutto diverso da quello che avrebbe compiuto un “consumatore-elettore” orientato a pretendere che toccasse ai politici o agli amministratori gestire i servizi di emergenza.

Durante le emergenze anche gli italiani si comportano da cittadini. Perché lo sono. In tanti. E non si sono lasciati traviare fino in fondo dalla corruzione generalizzata che ha attraversato il paese nei decenni trascorsi.

Ebbene questa che viviamo è un’emergenza. Economica, sociale e culturale. La stiamo affrontando da cittadini. Per questo credo che si possa essere relativamente convinti che se c’è una possibilità di ricostruire il paese, la coglieremo.

Articoli Correlati

  • 21/02/2014 Domani TEDxRoncade Domani c'è TEDxRoncade. Prepararlo, è stato un percorso impegnativo. Ma grazie al lavoro sapiente ed entusiasta di Chiara Andretta è stato possibile arrivare alla vigilia superando ogni ostacolo. L...
  • 17/08/2010 Maroni: “.. si deve andare a..” Estrarre le frasi dal contesto e citarle è sempre una pratica dubbia. Un titolo di giornale lo deve fare spesso. Ma un titolo di giornale ripreso da un motore che aggrega titoli di giornali citati ...
  • 17/11/2012 Premio Marzotto con dichiarazione Oggi vengono resi noti i vincitori del Premio Marzotto 2012. Assicurano gli organizzatori che la manifestazione non sarà un modo per deviare l'attenzione dalla vicenda giudiziaria da qualche giorno...
  • 09/07/2014 Chiose su “cambiare interfaccia”. In vista delle prossime scelte Grande intuizione quella espressa ieri dal premier: "L'Italia deve cambiare intefaccia". E' un modo per dire che il cambiamento necessario non è di facciata, ma di sostanza: l'interazione tra i cit...
  • 04/11/2014 Equivoci sulla bozza di Dichiarazione di diritti in internet Le critiche sulla bozza di Dichiarazione di diritti in internet sono numerose. Spesso basate su pregiudizi. Talvolta su giudizi fondati. Ma quello che conta è che si tratta di una bozza. Sulla qual...
  • 01/10/2012 Laboratorio di progettazione culturale Comincia oggi un laboratorio di progettazione culturale allo Iulm. Consigliando di dare un'occhiata alle schede in queste pagine, segnalo alcuni spunti prima di cominciare: 1. accostare il concet...
Add Comment Register



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>