Tablet ad alta quota

Apple ha perso un po’ di quota di mercato nei tablet – nel terzo trimestre 2012 – ed è restata di una virgola al di sopra della metà delle vendite globali (Tnw). Ma nei tre giorni successivi all’uscita dei nuovi iPad ha venduto tre milioni di pezzi (comunicato Apple). In tutto il trimestre precedente ne aveva venduti 14 milioni. Che sia un recupero è chiaro. Che alla lunga sia destinata a scendere sotto la metà è possibile. Persino probabile, se i competitori accorciano il distacco in termini di innovazione, design e funzionalità dalla Apple.

Il fatto che la competizione si stia facendo sotto nei device mobili è implicito nel leggero decremento della lealtà dei possessori di iPhone (TomHw): secondo Strategy Analytics, l’88% dei possessori di iPhone americani e il 75% di quelli europei dichiarano che il loro prossimo telefono sarà ancora un iPhone (le percentuali erano rispettivamente 93 e 88 un anno fa). Sono numeri straordinariamente elevati, ma l’erosione significa che le alternative si stanno facendo notare.

Articoli Correlati

  • 06/06/2012 La concentrazione degli utili nei cellulari Davide Costantini ha calcolato la generazione di utili nell'industria dei cellulari. E secondo le sue stime, l'80% degli utili di tutto il settore è accumulato dalla Apple. Al di là del dettaglio d...
  • 29/08/2012 I troll della repubblica delle idee Si diceva ieri dei confini della repubblica delle idee. Le linee sottili che dividono il comprensibile dall'assurdo in quel territorio dove la proprietà intellettuale si confonde con l'appropria...
  • 30/05/2013 E alla fine Google usa Motorola per competere contro Apple e Samsung La strategia "neutrale" di Google come fornitore di software a tutti i produttori di smartphone sta cambiando. Lo si era sospettato all'epoca in cui Google aveva comprato la divisione dei telefonin...
  • 07/08/2014 La Cina del mercato interno è un po’ più Usa I prodotti Apple sono dunque banditi dagli acquisti pubblici in Cina per la preoccupazione che vengano usati per spiare (Bloomberg). Di fronte alle pacate proteste americane i cinesi hanno pacatame...
  • 18/02/2015 Jony Ive resterà alla Apple? Una storia del New Yorker Una storia - lunghissima e scritta meravigliosamente - sul New Yorker, descrive il carattere di Jony Ive, il collaboratore di Steve Jobs che ha contribuito al successo della Apple con la sua profon...
  • 23/01/2013 Apple pensa alla sicurezza Apple sta raccontando in conferenza stampa i suoi risultati finanziari. E dedica un sacco di spazio alla sicurezza dell'iPhone e alla crescita dei grandi clienti aziendali e bancari. Viene in mente...
Add Comment Register



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>