Apps e WebApps si avvicinano

Man mano che avanzano i sistemi per scrivere facilmente html5, si avvicina il momento in cui le webapps potranno competere dal punto di vista produttivo con le apps. Naturalmente dovranno esserci non solo editor di webapps ma anche sistemi per consentire a queste ultime di usare tutte le funzionalità dei cellulari e dei tablet (localizzazione, fotocamera, sensori di movimento, ecc). Ma la storia si sta muovendo anche in questa direzione. (GigaOm)

Le webapps hanno il vantaggio strutturale di poter essere distribuite con il web e usate con il browser, mentre le apps devono essere distribuite con i negozi di apps di proprietà dei costruttori delle piattaforme, come Apple e Google. Alla fine potrebbero diventare più vantaggiose per le aziende che non vogliono necessariamente dare il 30% del loro fatturato alla piattaforma che ospita le loro apps. Nell’editoria, questo sembra particolarmente interessante.

Vedi anche:
Mercato dei tablet
100mila utenti per la webapp di Ft
Apple newsstand e webapps
Web, apps e webapps

  • 22/01/2013 FirefoxOS: nuovo sistema operativo per telefonini Mentre I prodotti di Google e Apple dominano il mercato dei sistemi operativi per smartphone, mentre Rim e Microsoft cercano di ritrovare spazio, e mentre tutti sanno che il successo di questi prod...
  • 23/06/2015 Google, Apple e i giornalisti Il giornale non è la sua carta. È la sua squadra di giornalisti, è la comunità che si incontra intorno alle sue informazioni, è la promessa editoriale e metodologica sintetizzata nella sua testata....
  • 17/10/2011 Ipotesi sull’editoria: per guardare oltre Amazon Un pezzo di David Streitfeld, sul New York Times, segnala il panico che si sta diffondendo tra gli editori di libri americani per effetto dell'aggressiva politica di Amazon sui loro autori. Amazon ...
  • 28/09/2010 Il Blackberry porta Google su iPhone La competizione globale sui tablet potrebbe essere il motivo per cui anche Apple accetterebbe la app di Google che consente di fare telefonate in voip su iPhone e iPad. Blackberry e Android ce l'ha...
  • 02/08/2010 Libri e giornali Lo spunto viene da un pezzo di Mante su Punto informatico. Che induce un pensiero laterale. Il pezzo di Massimo allude ai diversi comportamenti degli editori di libri e di giornali nei confronti de...
  • 21/02/2012 Caos piattaforme ingorde di dati personali Prima si è parlato delle apps che si prendono la rubrica del telefono degli utenti e la registrano sui server delle aziende che le producono senza dirlo esplicitamente (a partire dal caso Path). Po...
Add Comment Register



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *