Html5: standard in fieri

Matteo Brunati reagisce a un post precedente con un contributo importante e che vorrei sottolineare. Quindi lo ripubblico qui:

“Ciao Luca, occhio che mi pare ci sia molta e forse troppa confusione sul tema HTML5=standard.
Non è ancora del tutto standard, e sicuramente sarà una tecnologia
chiave del futuro e del presente, ma diamo le giuste misure. E’ un
processo in corso, e questo tenerlo presente è fondamentale.
Nell’articolo che citi si dice: “HTML5′s projected growth is all the
more impressive considering that the actual standard is not officially
expected to be completed until 2020, according to the World Wide Web
Consortium (W3C) standards body. But that won’t stop companies and
independent engineers from developing and deploying HTML5 features, ABI
said.”
E’ errato, lo standard sarà confermato nel 2014, ma ben prima sarà allo
stato praticamente finale.
Teniamo d’occhio il gruppo di lavoro del W3C per capire a che punto
siamo.
E questa presentazione
Questo è il processo della creazione della raccomandazione nel W3C,
giusto per dare l’idea.
Una vera e propria sfida di creazione collettiva e condivisa di un bene
comune vero e proprio. Il processo è affascinante”.

Articoli Correlati

  • 10/02/2012 La bellezza del fact checking Un magnifico pezzo di Hannah Goldfield sul New Yorker intorno al tema del fact checking mostra un lato diverso di questa pratica. Non tanto il dovere di controllare i fatti che si riportano in una ...
  • 01/10/2012 Laboratorio di progettazione culturale Comincia oggi un laboratorio di progettazione culturale allo Iulm. Consigliando di dare un'occhiata alle schede in queste pagine, segnalo alcuni spunti prima di cominciare: 1. accostare il concet...
  • 29/11/2014 Internet. Google. Diritti. Europa avanzata a parole e indietro nei fatti. E allora ripartiamo dalle parole E allora. L'Europa continua in uni stillicidio di annunci e decisioni su internet, Google, Facebook, ecc ecc. Come valutare la situazione? L'Europa, in Parlamento - dove appunto si dicono le parol...
  • 29/10/2011 Pirati e blogger a Bolzano A Bolzano l'acqua del rubinetto è buona come sono belle le montagne circostanti e la domenica mattina, quando le edicole sono chiuse, il giornale si compra lasciando i soldi in un ciotola accanto a...
  • 21/02/2009 Cosmetica e futuro. Non e’ viale dell’Astrologia La crisi economica attuale è partita dalla bolla finanziaria (costruita su mercati degli immobili e del petrolio, si è tradotta in un blocco del credito, ha generato una frenata dei consumi di beni...
  • 16/02/2012 Enrico Giovannini – Il senso della conoscenza pubblica Dal 4 agosto del 2008, Enrico Giovannini è presidente dell'Istat. Dice: «Ero a Parigi, a fare il lavoro più bello che possa desiderare. Ma sono tornato in Italia per l'Istat: vuol dire che credo al...
Add Comment Register



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>