Ecco Amazon.it

E dunque come anticipato, ecco Amazon.it. Con il 30% di sconto sui libri. Ce ne sono 400mila italiani a catalogo, 100mila già disponibili. Ho visto Diego Piacentini. Poi ne scrivo sul Sole.

(Ieri, in Inghilterra, un po’ di proteste sulla versione locale di Amazon: un insieme limitato di offerte speciali; molti se le sono accaparrate, quelli che sono rimasti a bocca asciutta si sono lamentati sul sito).

Articoli Correlati

  • 22/04/2009 “Cambiare il mondo” La ricerca che ho cominciato sul senso dell'innovazione in Italia ha suscitato qualche interesse e generato diversi contributi importanti. Le prime reazioni: 17 commenti sul blog, 27 commenti su Fa...
  • 24/04/2015 I costi della cloud Amazon ha finalmente comunicato qualche numero sul suo business di servizi in cloud. Si tratta della piattaforma leader mondiale in questo settore. Ha un fatturato che si aggira sui 5 miliardi sull...
  • 17/10/2012 Disintermediazione e opportunità nell’editoria di libri digitali – Update Le dinamiche dell'editoria libraria digitale sono aperte anche agli italiani. Marco Ferrario, Paolo Giovine sono solidi professionisti che stanno costruendo. Mondadori con Kobo sta ampliando il mer...
  • 08/05/2009 Gfail Dopo un crescendo di segnalazioni, proteste, preoccupazioni, dovute al fatto che Gmail è andata giù per venti minuti, Mashable ha dato la linea.
  • 08/01/2012 Nuove imprese che generano nuove imprese Su Nòva24, oggi c'è un accenno alla storia di In.fact, una piccolissima impresa nata da ragazzi svegli di Siena appassionati dell'interaction design e che in poco più di un anno e mezzo riescono gi...
  • 24/04/2009 update/2 – “cambiare il mondo” Ecco lo stato dei commenti alla ricerca del senso dell'innovazione...Ho l'impressione che stiamo vivendo un cambiamento profondo che dà senso a idee che sembravano non averne e fa perdere senso a i...

4 Commenti su “Ecco Amazon.it

  1. Come ogni anno, torietoreri (www.torietoreri.splinder.com) lancia una “Giornata” in cui si riflette su un particolare “valore” di cui oggi si sente la carenza. Quest’anno è stata scelta l’ingenuità. Leggi gli ultimi 5 post di torietoreri e aderisci all’iniziativa. Se vuoi, diffondi questa iniziativa anche ai tuoi “corrispondenti” più vicini.
    Abbiamo anche il “logo” della “Giornata dell’ingenuità”. Vieni a “prenderlo” SUL MIO BLOG, DIFFONDILO E POSTALO il 27 novembre, con un tuo commento. Ciao!

Add Comment Register



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>