Home » perplessità » La finzione del global cooling
perplessità

La finzione del global cooling

Si è parlato di un nuovo trend, sorprendente, secondo il quale il pianeta non si sta scaldando ma raffreddando. Principalmente perché l’anno più caldo mai registrato resta il 1998. Ma una ricerca ben pensata dell’Ap ha dimostrato che i dati in nostro possesso non si possono in nessun modo razionale interpretare come prova di un global cooling. (via ArsTechnica)

La lobby dei negazionisti del global warming non sembra andare molto lontano, per ora.

Commenta

Clicca qui per inserire un commento

  • Se usi ancora il termine “negazionista” per definire che non accetta come oro colato le tesi dei catastrofisti, non avrai più un mio commento su questo blog. So che questo farà felici molti, e un po’ me ne dispiaccio per puro spirito di contrasto, ma chissenefrega.

Luca De Biase

Knowledge and happiness economy Media and information ecology

Video